Scuola Sicura – Protocollo anti Covid 19

Studiare l’Italiano in sicurezza a Cefalù

 

 

Il tema della sicurezza è sempre stato fondamentale, ma con l’emergenza da Covid-19 ci siamo resi conto della necessità di mettere in atto misure di prevenzione ancora più efficaci ed adeguate.

 

In questa pagina vi spieghiamo quali sono i passaggi che abbiamo seguito e le azioni che abbiamo messo in atto per rendere la nostra scuola sicura. Si tratta di misure conformi ai protocolli di sicurezza nazionali e a tutte le norme vigenti dettate dal Governo per il contrasto e la prevenzione dai rischi di contagio da Covid-19, alle quali abbiamo però integrato ulteriori misure che abbiamo pensato appositamente per garantire la massima sicurezza ai nostri studenti e a tutto il personale della scuola.

 

Tutte le azioni di prevenzione e contrasto che abbiamo adottato sono inoltre conformi alla check-list per la sicurezza stilata dall’A.S.I.L.S., l’associazione nazionale delle scuole di Italiano di cui facciamo parte.

Il nostro Protocollo per l’Igiene e la Sicurezza

Per poter attuare tutte le misure previste nel modo più efficace possibile, abbiamo realizzato un Protocollo interno di Igiene e Sicurezza che integra le linee guida nazionali per la riapertura con specifiche indicazioni pensate per la nostra scuola volte a contrastare e contenere i rischi da contagio. 

 

Sappiamo benissimo che il tema della sicurezza igienica e sanitaria è destinato ad essere un punto centrale nel mondo del lavoro anche con il superamento dell’emergenza da Covid-19. Per questo motivo il nostro protocollo è stato pensato in modo da poter essere sempre aggiornato ed adattato all’evolversi dei fatti. 

 

Proviamo a spiegarvi qui di seguito in pochi punti le misure principali che abbiamo adottato.

1. Per prima cosa abbiamo dovuto occuparci degli adempimenti burocratici:

✔︎ Abbiamo aggiornato il nostro Documento di Valutazione dei Rischi includendo, come previsto dalla legge, anche le procedure per l’attuazione delle misure di protezione e prevenzione per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19.

 

✔︎ Abbiamo costituito un Comitato per il controllo aziendale per l’applicazione delle indicazioni inserite nel nostro Protocollo di Sicurezza interno.

 

✔︎ Il personale della scuola e gli insegnanti sono stati formati con corsi specifici sulla Sicurezza e sulle misure di contenimento e di contrasto alla diffusione del virus Covid 19.

2. Ci siamo quindi occupati degli adeguamenti pratici:

✔︎ Abbiamo fornito a tutto il personale e agli insegnanti dispositivi di sicurezza da utilizzare durante le attività didattiche (mascherine di sicurezza e visiere) e prodotti per la sanificazione certificati per le operazioni di sanificazione degli ambienti.

 

✔︎ Abbiamo distribuito gel igienizzanti in ogni ambiente per l’igienizzazione delle mani e messo a disposizione kit di mascherine chirurgiche.

 

✔︎ In conformità alle normative vigenti anti-Covid 19, abbiamo disposto l’uso obbligatorio di dispositivi di sicurezza personale all’interno della scuola e il mantenimento costante della distanza interpersonale di almeno un metro in tutti gli ambienti scolastici.

 

✔︎ Abbiamo creato un registro delle presenze giornaliere e disposto il misuramento della temperatura per ogni persona (personale della scuola, studenti e fornitori) che accede nei locali della scuola, nel rispetto delle correnti leggi sulla privacy e per il trattamento dei dati personali (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati n. 679/2016). L’accesso nei locali della scuola è consentito, come previsto dai protocolli nazionali, solo a chi ha una temperatura inferiore a 37,5°.

 

✔︎ Abbiamo previsto classi con un numero di studenti ridotto e proporzionato in base alla capienza delle aule e nel rispetto del distanziamento interpersonale di almeno 1 metro previsto dalle linee guida nazionali.

 

✔︎ Abbiamo affisso infografiche contenenti le informazioni essenziali per la prevenzione e la protezione in ogni ambiente.

3. Abbiamo infine stabilito delle procedure precise per la pulizia e la sanificazione:

✔︎ Abbiamo realizzato delle schede di autocontrollo per registrare le operazioni di pulizia e sanificazione effettuate ad ogni cambio classe e dopo ogni turno di lavoro.

 

✔︎ Per le operazioni di sanificazione vengono utilizzati esclusivamente prodotti sanificanti certificati (Presidio Medico Chirurgico).

 

✔︎ Gli ambienti comuni sono sempre ben areati e sanificati periodicamente durante i turni di lavoro dal personale della scuola.

 

✔︎ I climatizzatori sono impostati in modalità senza ricircolo d’aria. I filtri dell’aria condizionata vengono puliti a cadenza quindicinale.

 

✔︎ Abbiamo installato asciugatori e dispenser di sapone elettrici/ touchless nei bagni.

 

✔︎ Per la sanificazione finale giornaliera abbiamo disposto inoltre l’utilizzo di un generatore di ozono mobile.

Queste misure di sicurezza sono osservate da tutti noi con la massima attenzione, ma vogliamo sottolineare che la nostra filosofia di insegnamento non subirà modifiche e che a scuola si continuerà a respirare la stessa aria di spensieratezza e leggerezza di sempre!!!

 

Gli studenti che vogliono prenotare un corso di Italiano nella nostra scuola possono quindi stare tranquilli: faremo di tutto per farvi trascorrere una splendida vacanza studio a Cefalù! 

 

A chi invece non si sente ancora pronto a mettersi in viaggio per fare un corso in presenza, possiamo consigliare di prenotare un corso di Italiano online con uno dei nostri preparatissimi insegnanti. 

Consigli per viaggiare sicuri in Italia

Per essere sempre aggiornati sulle normative vigenti e sulla possibilità di volare dal vostro Paese in Italia, vi consigliamo di consultare questa pagina del sito del Ministero della Salute o consultare il sito del Ministero degli Affari Esteri www.viaggiaresicuri.it.

Prenota ora il tuo corso di Italiano

Siamo tutti a lavoro per accogliervi a Cefalù per il vostro prossimo corso di Italiano Da Dicembre a Marzo si possono prenotare corsi individuali One to One e One to Two. I nostri corsi di di gruppo ripartono invece a partire dal 1 Marzo 2021.